«

»

Dic 29

31 DICEMBRE ANCORA COL BOTTO

31 DICEMBRE 2017. UN ALTRO ULTIMO DELL’ANNO COL BOTTO

 

Anche per quest’ anno Rescaldina non avrà una norma per limitare i botti di fine anno.

Ci avevamo provato l’anno scorso, quando a dicembre abbiamo portato in Consiglio Comunale una mozione che chiedeva al Sindaco di emettere un ordinanza a tale riguardo. La nostra proposta, dettagliatissima e a prova di ricorsi, era stata respinta dalla maggioranza arancione perché, secondo Vivere Rescaldina, l’ ordinanza non era lo strumento corretto. Non si poteva utilizzare uno strumento pensato per gestire le “emergenze” (e l’ultimo dell’ anno arriva sempre il 31 dicembre, così ci hanno risposto), pena l’annullamento da parte del Prefetto…Occorreva procedere modificando i regolamenti preposti, muovendosi in anticipo, avendo così tempi congrui per lavorarci (link all’ articolo).

Era palesemente una scusa, ma non ci siamo dati per vinti, e ad aprile abbiamo ripresentato una mozione che impegnava Sindaco e Giunta a avviare tutte le operazioni per modificare i regolamenti in tal senso.

La mozione è stata approvata (link alla mozione), grandi sorrisi, gioia, finalmente Rescaldina avrebbe intrapreso un percorso di civiltà per cominciare a limitare il più possibile un usanza quantomeno discutibile e sicuramente molto pericolosa, per gli uomini e soprattutto per gli animali, che durante le esplosioni di fine anno molto patiscono e spesso ci lasciano la pelle. Bene. Peccato che da aprile nulla sia successo.

A novembre, preoccupati per l’avvicinarsi della fine dell’ anno e constatato che la giunta non si era mossa, abbiamo chiesto l’inserimento dell’ argomento nella prima commissione Affari Generali utile, così da provare a recuperare il tempo perso. L’argomento è stato inserito, ma guarda caso la seduta di commissione convocata per discutere questo ed altri argomenti, è stata chiusa prima che si giungesse al punto dei “botti”, con la promessa di riconvocarla a brevissimo per affrontare il punto. Promessa da marinaio ovviamente, perché non è mai stata più riconvocata.

E’ ovvio che Sindaco e Giunta  non hanno la minima intenzione di realizzare quanto disposto dal Consiglio Comunale, e non è la prima volta. E’ ovvio che Sindaco e Giunta ritengano la rappresentanza dei cittadini un inutile impiccio (la partecipazione, una parola vuota…), ed è altrettanto ovvio che Sindaco e Giunta vedano il rapporto con il Consiglio Comunale al rovescio: anziché prendere atto delle disposizioni del Consiglio Comunale e spendersi per realizzarle, come sarebbe loro preciso dovere, ritengono sia quest’ ultimo a doversi adattare al volere dell’ esecutivo. Inutile dire che riteniamo questo atteggiamento assolutamente antidemocratico. Non ci daremo per vinti, la questione non può in nessuna maniera considerarsi chiusa così. E’, in ultimo, ovvio che per avere la certezza che le decisioni dei cittadini vengano realizzate, occorrerà che anche Rescaldina si doti al più presto di un Sindaco a 5 Stelle.

Suggeriamo, per chi avesse in mente di dar fuoco alle polveri il 31, di festeggiare l’arrivo del nuovo anno con sistemi più intelligenti e divertenti di quelli di far esplodere petardi, costosi e soprattutto pericolosi. Invitiamo, in ultimo, tutti i cittadini a segnalare comunque alle autorità di pubblica sicurezza (Polizia locale, Carabinieri, Polizia) tutte quelle situazioni che ritengano pericolose, per se stessi e per gli altri.

 

A riveder le stelle

Movimento 5 Stelle Rescaldina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Commenti protetti da WP-SpamShield Spam Plugin