Chi Siamo

Il gruppo dei cittadini a 5 stelle di Rescaldina è attivo da 3 anni ed è composto da persone molto differenti, un estratto del tessuto sociale della città: commercianti, impiegati, operai specializzati, imprenditori, disoccupati, cassa-integrati, pensionati, padri e madri ,  single , giovani coppie. Cittadini e cittadine, persone che nella loro vita hanno votato diversamente l’una dall’altra , chi cercando di scegliere il meglio, chi il “meno peggio”, chi non votando nulla da molto tempo perché tanto sono tutti uguali (in fondo avevate ragione).

Ciò che ci ha accumunato ora nell’attivarci è la consapevolezza che se desideriamo il cambiamento vero e non quello delle campagne elettorali questo deve iniziare da noi.

Come a dire : il meglio sei tu!

Entrando in regione ed in parlamento i portavoce M5S sono riusciti ad aprire un grandissimo spiraglio di luce lì dove da molti anni si è creato quel circolo vizioso per cui leggi e procedimenti diventano comprensibili solo per gli “addetti ai lavori” che acquistano così sempre più potere  allontanando la popolazione da questi luoghi ,privandola dunque della possibilità di vigilare sul loro operato ed intervenire nel valutarlo.

In comune è lo stesso, lì dove ci sono beni comuni e territorio e gente da amministrare si possono fare errori :  alcuni possono finire per far prevalere interessi personali altri essere poco lungimiranti ed abbagliati dal finto progresso e fare scelte sbagliate, altri essere poco chiari e trasparenti e quindi dare il campo libero a chi sa approfittarsi di queste situazioni.

Come in Italia anche a Rescaldina ciò che vediamo oggi è il frutto di tali errori compiuti da ogni schieramento ,risalendo indietro di parecchi anni fino ad arrivare alla giunta attuale.

Nessuno di noi ha mai avuto un ruolo politico nel consiglio di questa città ne in altri organi di governo , siamo nuovi di questo mondo e nel piccolo della nostra Rescaldina anche solo informandoci e chiedendo accesso ad alcuni atti abbiamo visto cose senza senso; crediamo fermamente che tanto si possa migliorare con gli unici alleati del buon senso e dell’onestà .

Molte volte ci sentiamo dire che certe cose non si possono fare perché non ci sono i fondi e poi scopriamo che i fondi invece esistevano ma sono stati male amministrati.

Con l’appoggio concreto dei nostri portavoce regionali e nazionali possiamo finalizzare le nostre proposte e seguire una linea di continuità tra la realtà del comune e della base e le leggi che necessariamente devono essere approvate per sostenerla.

Il nostro gruppo è sempre aperto a chi vuole contribuire con quello che sa e che sa fare e così passare dal lamentarsi al fare in prima persona.

Quello che vogliamo ora non è il vostro voto… noi vogliamo voi.