«

»

Feb 23

COME SI CAMBIA E I MIRACOLI DELLA CAMPAGNA ELETTORALE

Apprendiamo, con letizia, che ora anche per VR la stazione ferroviaria è diventata un problema, visto che è spesso frequentata da spacciatori e relativa clientela, diretti verso i “boschi della droga”, come ormai sono conosciuti i nostri boschi.

Ne siamo lieti, perché quando a Novembre proponevamo di realizzare i consigli comunali in stazione, per dare un segnale chiaro e forte sia ai tossici che non potevano considerare il nostro paese terra di nessuno, sia ai cittadini, per far sentire forte la presenza delle istituzioni, la maggioranza di VR rispondeva con una levata di scudi; doppio reato di lesa maestà! Aver fatto una proposta che non venisse dagli infallibili (primo affronto) ed aver insinuato che a Rescaldina, durante la gestione ducale, ci potesse essere anche un solo problema…

Come dimenticare chi ci ricordava che “i problemi di una comunità si affrontano nelle sedi adeguate e preposte a tale funzione, non nelle piazze, nei bar, in luoghi più o meno identificabili”?

Ora invece, a ridosso delle elezioni, in stazione ci si va, e di sera, “per affermare che la stazione è dei cittadini e deve essere possibile viverci in serenità”.

Se prima  gli abitanti di Rescaldina non si sarebbero sentiti “ più tutelati o meno abbandonati dalle istituzioni se in una fredda sera di gennaio vedessero i consiglieri e il Sindaco discutere davanti alla stazione ferroviaria”, ora invece, in una fredda sera di febbraio,  a quanto pare si.

Se lo diciamo noi però siamo degli asini.

Alle scorse elezioni VR in stazione distribuiva merendine. Ora potrebbe regalare cartine. Geografiche ovviamente, così i tanti “turisti” che scendono non si perderanno nel tragitto verso i boschi.

A riveder le stelle

Movimento 5 stelle Rescaldina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Commenti protetti da WP-SpamShield Spam Plugin