«

»

Lug 21

FUORI I CONDANNATI DALLE PARTECIPATE:  se lo diciamo, lo facciamo

Nello consiglio comunale del  luglio 2019 , è andato in approvazione il documentoi “ Indirizzi per la nomina, la designazione e la revoca dei rappresentanti del comune presso enti, aziende ed istituzioni”.

In sostanza le linee guida che devono indirizzare l’amministrazione nella selezione dei dirigenti a cui affidare le proprie “partecipate” e come comportarsi nella gestione degli “imprevisti”.

Grazie ad un emendamento a 5 stelle, siamo riusciti ad ottenere che non fossero compatibili candidature di persone che avessero  conseguito condanne per danno erariale. La proposta originale prevedeva che si potessero affidare incarichi anche a chi avesse subito una condanna di questo tipo fino a due anni. Grazie all’ emendamento del Movimento 5 Stelle, la tolleranza per questo genere di reati sarà zero.

La nostra proposta è stata votata ed approvata all’ unanimità, e siamo pienamente soddisfatti di ciò.

Lo avevamo nel programma e ci siamo subito impegnati per allontanare i condannati dalla gestione della cosa pubblica.

Ora ci aspettiamo che questi criteri si adottino, oltre che per la nostra unica partecipata a totale controllo comunale (Azienda Speciale Multiservizi Rescaldina), anche per tutte le altre in cui il nostro comune partecipa con altre amministrazioni, tipo ACCAM, azienda SOLE, EuroPA. Ci aspettiamo che , seppur in posizione minoritaria, l’amministrazione faccia valere quanto approvato nel documento, e che quindi vengano approvate solo le candidature che rispettano i criteri che ci siamo imposti, e vengano chieste le dimissioni tutte le volte in cui un dirigente di queste società non sia in linea con i nostri requisiti. Noi vigileremo perché ciò avvenga. 

 

A Riveder le stelle

 

MoVimento 5 Stelle Rescaldina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Commenti protetti da WP-SpamShield Spam Plugin