«

»

Nov 02

PARTECIPARE 213 – L’ATTIVISTA RISPONDE

Św_-Franciszek.jpg

LA FELICITA’.

Una risposta a Marica Vignati, Consigliere Comunale di Vivere Rescaldina e Presidente del consiglio comunale da parte di Marianna Bertolazzi, cittadina ed attivista del Movimento 5 Stelle Rescaldina.

 

Nel numero di Giugno di Partecipare Marica Vignati si preoccupava del fatto che la felicità per l’approvazione del  nuovo regolamento per la tutela e benessere degli animali” potesse essere frutto di confusione tra due mondi. Mondi differenti.  Perché nella sua citazione di Papa Francesco c’è  chi prova compassione per gli animali e rimane indifferente verso i suoi fratelli .  Esempio fornito quello di chi adora ed accudisce il suo cane ma  si dimentica e trascura il nonno nella casa di cura.

Io che ho seguito la stesura di quel regolamento con grande dedizione affermo che posso essere felice di avere lavorato ed ottenuto grazie ad esso una grande vittoria per gli uomini e gli altri animali, che questa mia felicità non toglie nulla a nessuno , nemmeno ai miei parenti stretti e che non c’è nessuna contraddizione nell’ occuparsi di migliorare le tutele legislative ed amministrative degli animali e nel mantenere attenzione e cura verso uomini e donne che soffrono in varie sfere dell’ esistenza, in vari luoghi e situazioni di questo pianeta.  A livello nazionale siamo parecchio indietro in merito a leggi sugli animali e c’è tanta delega agli enti più piccoli: Regioni, Città metropolitane, Comuni.  E proprio perché sappiamo che poi non basta una legge per essere certi di una tutela, meglio mettersi al lavoro ed iniziare almeno a fare le leggi. Ed è questo che abbiamo fatto.  E visto che il lavoro è stato fatto anche abbastanza bene, ecco che siamo felici. IO sono felice di avere dato il mio contributo per aprire la strada ad una cittadina dove si desidera meno sofferenza per gli animali senza togliere l’attenzione a tutto ciò di cui ancora c’è bisogno da fare qui e nel mondo. Sono felice quando faccio qualcosa di buono per una singola persona, conosciuta o sconosciuta, uomo o donna, vicino o lontano.  Collaboro e sostengo anche attività che si occupano dell’ umanità  e così la maggior parte delle persone “animaliste”  che conosco.  Non c’è fine  al desiderio di vita giusta per tutti , per cui non percepisco il senso di questi due mondi “diversi” e non faccio nessuna confusione: più vita migliore per tutti , meno sofferenza, che tutti gli esseri possano essere sempre la manifestazione della luce e bellezza del creato di cui fanno parte. E ogni volta che si fa un passo in più in questo infinito cammino si deve festeggiarlo e non demolirlo pensando a quanti ne mancano ancora.  Giusto per la precisione, credo che su questo numero del giornale verrà pubblicato anche che fine ha fatto il gettone presenza del nostro portavoce in consiglio comunale, ecco i soldi non sono andati ad un gattile.  Nessuno dovrebbe vivere in una gabbia , verissimo! E nessuno  nelle stesse  gabbie o griglie dovrebbe  mettere  le nostre energie, i nostri moti di entusiasmo , le nostre azioni positive.

 

Marianna Bertolazzi

Cittadina ed Attivista Movimento 5 Stelle Rescaldina

 

 

-articolo tratto dal n. 213 di PARTECIPARE-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Commenti protetti da WP-SpamShield Spam Plugin